martedì 5 ottobre 2010

Frittata di riso



La frittata. Un piatto povero, rustico, che raramente guadagna un posto d’onore nei ricettari o nei libri di cucina. Personalmente, non riesco a resistere a una sontuosa frittata di cipolle, e ho una passione segreta per le omelette salate ripiene di marmellata. In questa pagina invece trova posto una ricetta che, ricevuta via mail da un famoso cuoco toscano, giaceva addormentata da anni in uno zibaldone di fogli elettronici...una cosa davvero semplice, eppure non avevo mai pensato di fare una frittata con il riso!
Devo dire che rispetto alle indicazioni originali mi sono trovata costretta ad operare alcune modifiche, soprattutto per quel che concerne il settore dei grassi: non sarebbe stato troppo mantecare un etto di riso con un etto di burro?! Possibile che il barbuto chef, burbero ma bonario, assurto agli onori delle cronache gastronomiche del vecchio e del nuovo mondo, coltivasse un’indole segreta da schiantafegato?
Ecco dunque la ricetta riveduta e corretta.

Ingredienti

riso 100 gr
acqua 250 ml
latte 250 ml
burro 25 gr
parmigiano 50 gr
sale
pepe
noce moscata

Bollire il riso in latte e acqua con poco sale per venti minuti.
Mantecare con burro e parmigiano.
Insaporire con pepe e noce moscata.
Sbattere quattro uova con poco sale.
Unire il risotto alle uova sbattute e cucinare come una qualunque frittata.


rice 100 gr
water 250 ml
milk 250 ml
butter 25 gr
parmigiano 50 gr
salt
pepper
nutmeg

Boil the rice in water and milk with a little salt for twenty minutes.
Cream with butter and parmesan. Season with pepper and nutmeg.
Beat four eggs with a little salt, mix with the rice and cook like a common frittata.

2 commenti:

  1. Adoro le frittate... di pasta... con le zucchine, con gli spinaci... le cipolle poi... ma quella di riso mi manca! mi hai dato proprio un bello spunto!
    un bacione!

    RispondiElimina
  2. Hihi..io la faccio questa fritatta ma ci metto un etto di burro...il il burro lo mangerei a cucchiaiate, anzi lo mangio a cucchiaiate la mattina sul pane con le noci e il miele. poi salto il pranzo però ;)
    ciao

    RispondiElimina