lunedì 9 agosto 2010

Alici ripiene


Recipe in english

Conoscendo a fondo una cucina tradizionale, ci meravigliamo talvolta dell'apparente monotonia dei suoi ingredienti e delle sue tecniche, in contrasto con la ricchezza dei suoi sapori. Quante deliziose minestre sembrano prendere corpo da modeste foglie di campo e poco altro? Quante pietanze da leccarsi i baffi cominciano con un umile pezzo di pane raffermo? Come nella favola di Pinocchio anche in questo immaginario ricettario della tradizione, che a tratti si delinea fra le pagine del Diario Gastronomico, i protagonisti sono semplici, ma innalzati dalla fantasia creatrice là di un singolo autore, qui dell'esperienza comune di un popolo.
Nella ricetta delle alici ripiene alcuni luoghi comuni della cucina mediterranea si ricombinano per l'ennesima volta e risorgono, come la fenice, in una nuova esperienza del gusto.

Ingredienti

un chilo di alici freschissime
300 grammi di pane raffermo
un uovo
aglio
prezzemolo
sale
pepe
olio di semi di girasole

per sei persone

Pulire le alici togliendo le teste, le interiora e le lische, aprendole senza separare i due filetti.
Ammollare il pane secco nell'acqua, quindi strizzarlo e impastarlo con l'aglio, il prezzemolo, l'uovo, il sale e il pepe.
Imbottire ciascuna coppia di alici con questo impasto, infarinarle e friggerle in olio di semi di girasole.

Stuffed anchovies

fresh anchovies 1 kg
stale bread 300 gr
an egg
garlic
parsley
salt
pepper
sunflower oil

serves six

Clean the anchovies removing the heads, the entrails and the bones, then open them without separating the two fillets.
Soak the dried bread in water, then squeeze it and knead it with the chopped garlic and parsley, the egg, salt and pepper. Put this stuffing between two opened anchovies, flour them and fry in sunflower oil.

2 commenti:

  1. Ma lo sai che hai fatto una presentazione bellissima a questo piatto della tradizione, tanto semplice quanto gustosissima e buonissima!!!
    poi hai fatto una foto così invitante... ti ruberei quel vassoio!!! ...la tovaglia no...perchè ce l'ho uguale...;) ahhaha ;)
    http://crumpetsandco.wordpress.com/2009/12/05/farfalle-ricotta-e-pistacchi/

    RispondiElimina
  2. Che piacere ritrovare una nuova ricetta! Sempre buonissime, belle da guardare e un piacere da leggere.

    RispondiElimina