sabato 31 luglio 2010

Polpette di melanzane


Recipe in english

La Calabria, una terra dove le donne sanno fare miracoli con le melanzane. Come accade nei paesi del Mediterraneo e del Medio Oriente la loro esperienza (e pazienza) ha saputo trasformare questa mela insana nell'ingrediente principale di pietanze prelibate.
La cuoca inesperta è sempre in difficoltà con una melanzana in mano. Spugnosa, amarognola e vagamente tossica da cruda, deve essere trattata per potere dimostrare a tutti i palati le sue potenzialità gustative: sottolio, alla parmigiana, ripiena, arrostita, fritta, persino dolce.
In questa stilizzata galleria di delizie gastronomiche non potevano mancare le polpette di melanzane. Una ricetta molto semplice che contempla alcune varianti: quella che prevede di usare le melanzane con la buccia e quella che consiglia di pelarle, talvolta solo parzialmente; quella che indica di lessare le melanzane prima di impastarle con gli altri ingredienti e quella che invece le raccomanda arrostite. Quella infine che consiglia di infornare le polpette piuttosto che friggerle, come tuttavia raccomanda la tradizione.

Ingredienti

un chilo e mezzo di melanzane
pane di pitta (o altro pane rustico) di qualche giorno 200 gr
pecorino grattugiato 100 gr
2 uova
aglio
prezzemolo
sale
farina

Pelare e tagliare a metà le melanzane, bollirle qualche minuto in acqua salata. Scolarle e lasciarle raffreddare.
Tritare il pane raffermo.
Strizzare le melanzane dall'acqua in eccesso, tritarle e metterle in una ciotola assieme al pane, alle uova, al pecorino, al sale, all'aglio e al prezzemolo tritati.
Amalgamare tutti gli ingredienti con le mani. Formare delle piccole polpette e infarinarle.
Friggere le polpette di melanzane in abbondante olio di girasole.


Eggplant balls

eggplants 1,5 kg
stale pitta bread 200 gr
grated pecorino 100 gr
2 eggs
garlic
parsley
salt
flour


Peel and halve the eggplants. Boil them in water for fifteen minutes. Drain and let them cool.
Chop a piece of bread.
Squeeze the boiled eggplants to remove the water in excess, chop and place them in a bowl with the eggs, pecorino cheese, salt, chopped bread, garlic and parsley.
Mix well all the ingredients with your hands and form small balls; dust them with flour.
Fry the eggplant balls in plenty of sunflower oil.

3 commenti:

  1. quanto le vorrei provare!!! deliziosi bocconcini.

    RispondiElimina
  2. Buona ricetta, interessante etimologia e prosa che è un piacere leggere. Brava lilla!

    RispondiElimina
  3. Le amo!!! uno dei "cicheti" che amo di più!!!
    sfiziose e gustose!!!
    Sarà che amo le melanzane in tutte le salse... mah... io te ne rubo un vassoio!:)
    baci

    RispondiElimina