domenica 28 marzo 2010

Crema di carciofi con cialdine di parmigiano e crostini di pane




Ingredienti

quattro carciofi
brodo vegetale di carota, sedano, cipolla e patata
latte
2 scalogni
1 patata
sale e pepe bianco
parmigiano grattugiato
pane
olio extravergine di oliva

quattro porzioni come antipasto, due porzioni come primo piatto

Pulire i carciofi eliminando le foglie più coriacee e le fibrosità del gambo.
Lasciare immersi cuori e gambi in acqua e succo di limone perché non anneriscano.
Tagliare i cuori a fettine sottili e i gambi a rondelle. Affettare anche uno o due scalogni.
Porre scalogni e carciofi scolati e sciacquati in una padella con olio. Salare e lasciare stufare con un coperchio, mescolando di tanto in tanto.
Aggiungere se necessario un po’ d’acqua o brodo vegetale.
Bollire la patata.
Frullare i carciofi stufati e la patata, aggiungendo tanto brodo quanto serve a raggiungere la desiderata cremosità, e circa 100 ml di latte per 250 grammi di carciofi stufati.
Passare il frullato attraverso un setaccio per eliminare le fibrosità residue.
Preparare le cialdine di parmigiano. In una padella antiaderente versare un sottile strato di parmigiano in forma di dischetti o piccoli ovali (se si possiedono dei piccoli stampini antiaderenti da mettere sulla padella ancora meglio). Accendere il fuoco e quando il formaggio si sarà sciolto spegnere la fiamma. Lasciare raffreddare e quindi staccare le cialdine.
Preparare i crostini. Eliminare la crosta dal pane e tagliare la parte bianca in cubetti, da fare insaporire in padella con olio extravergine di oliva.
Servire la crema di carciofi fredda come antipasto o calda come primo piatto con un misto di crostini di pane, cialdine di parmigiano e pepe bianco.

Artichokes cream with parmesan chips and croutons

Ingredients

four artichokes
vegetable broth with carrot, celery, onion and potato
milk
2 shallots
1 potato
salt and white pepper
grated Parmesan
bread
extra virgin olive oil

serves four as an appetizer, two as a first course

Clean the artichokes by removing the tough outer leaves and the fibrous portion of the stem.
Let the hearts and the stems immersed in water and lemon juice so it does not blacken.
Cut the hearts into thin slices and the stems into thin rounds. Slice one or two shallots.
Put the shallots and the artichokes, drained and rinsed, in a pan with oil. Salt and let simmer with a lid, stirring occasionally.
If necessary add a bit of water or vegetable broth.
Boil the potato.
Whisk the stewed artichokes and potato, add as much broth as needed to reach the desired creamy texture, and about 100 ml of milk per 250 grams of stewed artichokes.
Pass the mixture through a sieve to remove the fibrous residue.
Prepare the parmesan chips. In a non-stick frying pan pour a thin layer of parmesan cheese in the form of small discs or small ovals (if you have mini tart tins to put on the pan will be better). Turn on the fire and turn off it when the cheese has melted. Let it cool and then remove the parmesan chips.
Prepare the croutons. Remove the crust from bread and cut the white part into small cubes. Fry them in a pan with extra virgin olive oil.
Serve cold as an appetizer or warm as a first course with a mix of croutons, parmesan chips and white pepper.

Nessun commento:

Posta un commento