domenica 29 novembre 2009

Cestini di patate e carciofi




Questa ricetta arriva dalla raccolta della signora Marisa. Rispetto alla preparazione originale ho tagliato le patate con il coltello invece che con l'affettatrice, e per questo ho allungato di poco i tempi di cottura. Il risultato è stato comunque molto buono, dei golosi tortini dal cuore morbido.

Ingredienti per otto-dieci cestini

tre grosse patate
quattro carciofi
prosciutto crudo a dadini piccoli circa cinquanta grammi
un bicchiere di latte

per la besciamella
mezzo litro di latte
cinquanta grammi di burro
cinquanta grammi di farina

sale pepe parmigiano

Tagliare a fette sottili e lunghe le patate, meglio se con l'affettatrice.
Bollirle in acqua per un minuto, devono diventare flessibili tanto da riuscire a foderare uno stampino monodose unto.
Spuntare e pulire i carciofi fino al cuore, tagliarli a metà e poi a fette sottili. Durante questa fase conservarli in acqua e succo di limone affinché non anneriscano.
Soffriggere con un po' d'olio i dadini di prosciutto. Togliere il prosciutto dalla casseruola e metterlo da parte. Aggiungere i carciofi, salare e pepare. Proseguire la cottura aggiungendo il latte.
Preparare la besciamella sciogliendo il burro in un tegame, senza farlo friggere. Con una frusta incorporare la farina e subito dopo il latte. Salare e addensare la salsa sul fuoco continuando a mescolare con la frusta. Aggiungere i dadini di prosciutto e il parmigiano grattugiato.
Riempire i cestini di patate con besciamella e carciofi. Chiuderli con una fetta di patata e infornarli per circa venti minuti a 180 gradi.

Nessun commento:

Posta un commento